14 Dic

Patty Pravo - Oltre l'Eden (Vinile Limited Edition)...

Disponibile nel nostro store il Vinile in tiratura limitata e numerata (500 copie) di “Oltre l’Eden…” di Patty Pravo.“Se c’è un’artista che non ha mai amato ripetersi, quella è Patty Pravo. Nata con il Piper e in piena epopea beat, passò velocemente alla canzone classica di stampo francese, Jacques Brel e Leo Ferré in primis. Ha poi voluto scoprire i grandi nostri au...

Vai alle News
14 Dic

Coro Musicanova - "Palestrina: Messe a doppio coro"...

"Palestrina: Messe a doppio coro" è il nuovo album del Coro Musicanova, pubblicato da Armel Music. Nella vasta produzione vocale di Giovanni Pierluigi da Palestrina, quasi interamente dedicata alla musica sacra, un posto non trascurabile è occupato dalle composizioni a più cori in cui l'impianto classico delle 4 voci (Cantus, Altus, Tenor e Bassus) viene sdoppiato formando due cori detti "spezzati" o "battenti". La ...

Vai alle News
14 Dic

"AkoustikΓ²s" degli Agricantus Γ¨ tra i 20 Migliori Album World del 2018 per il giornal...

“AKOUSTIKÒS” DEGLI AGRICANTUS E’ TRA I 20 MIGLIORI ALBUM WORLD DEL 2018 PER IL GIORNALE DELLA MUSICA.Il nuovo album degli Agricantus “Akoustikòs” è stato inserito tra i 20 migliori album di World Music del 2018 dal “Giornale della Musica”. L’album è disponibile in versione digitale, su CD, su Vinile e su Vinile Limited Edition. ...

Vai alle News
04 Dic

Il 21 ed il 22 Dicembre Vi aspettiamo al "Teatro Greco" di Roma per due serate di gra...

Sabato 22 dicembre 2018 "LE RUGHE DEL SORRISO" uno spettacolo di musica e poesia con CARMINE ABATE e CATALDO PERRI musiche de LO SQUINTETTO. “𝑇𝑒𝑑𝑑𝑒 𝑙𝑒 π‘£π‘’π‘Ÿπ‘–π‘‘π‘ŽΜ€ 𝑑𝑖 π‘žπ‘’π‘’π‘ π‘‘π‘Ž π‘ π‘‘π‘œπ‘Ÿπ‘–π‘Ž, 𝑑𝑒𝑑𝑑𝑒 𝑙𝑒 π‘ π‘œπ‘“π‘“π‘’π‘Ÿπ‘’π‘›π‘§π‘’ 𝑒 𝑙𝑒 π‘”π‘–π‘œπ‘–π‘’ 𝑑𝑒𝑖 π‘π‘Ÿπ‘œπ‘‘π‘Žπ‘”π‘œπ‘›π‘–π‘ π‘‘π‘–, 𝑖𝑙 π‘™π‘œπ‘Ÿπ‘œ π‘π‘Žπ‘ π‘ π‘Žπ‘‘π‘œ 𝑒 𝑖𝑙 π‘ π‘œπ‘”π‘›π‘œ 𝑑𝑒𝑙 π‘“π‘’π‘‘π‘’π‘Ÿπ‘œ, π‘π‘’π‘Ÿπ‘ π‘–π‘›π‘œ π‘™π‘Ž π‘π‘Ÿπ‘’π‘‘π‘’π‘™π‘‘π‘ŽΜ€ 𝑑𝑒𝑖 π‘›π‘œπ‘ π‘‘π‘Ÿπ‘– π‘šπ‘œπ‘›π‘‘π‘–, π‘ π‘’π‘šπ‘π‘Ÿπ‘Žπ‘›π‘œ π‘π‘’π‘ π‘‘π‘œπ‘‘π‘–π‘‘π‘– 𝑛𝑒𝑙𝑙𝑒 π‘Ÿπ‘’π‘”β„Žπ‘’ 𝑑𝑒𝑙 π‘ π‘œπ‘Ÿπ‘Ÿπ‘–π‘ π‘œ 𝑑𝑖 π‘†π‘Žβ„Žπ‘Ÿπ‘Ž, π‘π‘œπ‘šπ‘’ 𝑖𝑛 π‘’π‘›π‘œ π‘ π‘π‘Ÿπ‘–π‘”π‘›π‘œ π‘ π‘’π‘”π‘Ÿπ‘’π‘‘π‘œ.” Dopo aver raccontato l’emigrazione ...

Vai alle News

Altre News

Il 21 ed il 22 Dicembre Vi aspettiamo al "Teatro Greco" di Roma per due sera...

Vi aspettiamo al “Teatro Greco” di Roma (Via Ruggero Leoncavallo 10), alle ore 21.00, per due serate imperdibili:Venerdì 21 dicembre “CONCERTO DI NATALE” con MBL ORKESTRA ed il MINIMA VOCALIA ENSEMBLE diretto dal M° MAURO MARCHETTI. Il concerto è un viaggio nella tradizione del presepe sui sentieri musicali tracciati da Sant’Alfonso Maria de’ Liguori e propone le melodie e le straordinarie armonie che ogni anno fanno rivivere la magia della Natività. Le inconfondibili sonorità del mondo agropastorale, quelle delle zampogne e delle ciaramelle, si fondono con i suoni colti degli strumenti a corda, per un’esperienza sensoriale uditiva indimenticabile.BENEDETTO VECCHIO: voce, chitarra battente, mandola, mandolinoGENNARO DEL PRETE: chitarra classicaVALENTINO CAPRARELLI: fisarmonica, zampogna a chiaveDANIELE MARINELLI: percussionie con la partecipazione del  M° GIANNI PERILLI voce, ciaramella, ciaramella, zampogna, flauto traversoIngresso: 20€ intero - 15€ ridotto - 12€ gruppi | Per prenotazioni dal lunedì al sabato ore 16:00-19:00 Tel. 06/8607513 Email: Questo indirizzo email Γ¨ protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.    

"Musica Γ¨" e "Campus" sono il nuovo libro ed il nuovo CD delle avventure di ...

Il Mondo di Alina è nato dalla musica e da un progetto di Luis Bacalov e dalle storie ideate e raccontate dalla penna e dalle illustrazioni di Marina Rivera, senza dimenticare i preziosi testi di Janna Carioli.Alina è una bambina che ha i colori dell’allegria e della fantasia. Per lei la musica è sorriso, è divertimento, è gioco (e il gioco è un diritto che ogni bambino deve avere!) La Musica e le sue Sette Note sono questo un “Campus” dove “Musica è” vuol dire giocare, suonare, ballare, cantare insieme e sognare. Dopo “Nasco” e “La Macchia”  in cui le canzoni sono state interpretate da Natalia Bacalov, ecco il terzo volume “Musica è” + il CD “Campus” con tanti giovani interpreti (resi popolari dai Talent TV) per due splendide canzoni nuove “Sette Note” e “Si danza” insieme a pezzi famosi come “Ci vuole un fiore” e “La casa”.

"AkoustikΓ²s" degli Agricantus Γ¨ stato recensito su Songlines e Blogfolk...

Il nuovo album degli Agricantus è stato recensito da Ciro De Rosa su “Blogfoolk” (di seguito trovate un estratto) e su una delle più importanti riviste di World Music “Songlines”. Gli Agricantus presenteranno l’album il 23 novembre a Rabat in Marocco, ospiti della rassegna "Visa for Music 2018".“ […] Gli Agricantus ritornano sui loro passi con nuovo spirito: il titolo, “Akoustikòs vol. I”, è rivelatore di un passaggio che privilegia l’impianto acustico, senza rinunciare, nondimeno, a consolidati innesti elettronici. La band parte dalla lingua dell’isola, riadattando undici temi tratti dal proprio storico repertorio, conciliandoli con il colore e la versatilità della vocalist, connotandosi con un tratto, che pur conservando la stratificazione strumentale, risulta più essenziale e meno dilatato del passato. Si parte con la fragranza popolare di “Carizzi d’amuri”, si prosegue con “Azalai”. Indimenticabile, si staglia “Istanbul Uyurken”, proveniente dalla soundtrack de “Il bagno turco”; in “Qanat” si impenna il canto limpido di Vitale: è uno dei picchi del disco, così come il successivo “Ciavula”, che con “Manu su manu” condivide le procedure della canzone. Oltre, c’è “Cantu Errami” – anch’essa firmata da Crispi e Rivera, come la maggior parte delle composizioni del disco – che assume venature funky. Scorrono “Sentimentu”, che porta ancora in primo piano le digressioni improvvisative canore, e “Nsunnai”, dove i sogni si fanno protagonisti. In fondo, ci sono i due inediti dell’album: “Sentu”, proveniente dalla colonna sonora della fiction TV “Felicia Impastato” di Gianfranco Albano, e “Jura”, co-firmata dalla coppia Rivera-Crispi con la cantante, dove al quartetto si uniscono Stefano Saletti (oud) e Carlo Cossu (violino e viola). Merita ascolto questo ritorno. Buon cammino, Agricantus!”Ciro De Rosa - Blogfoolk

Blogfoolk recensisce β€œLive in Aquinum” di MBL Orkestra...

“Nati tra il 1999 e il 2000 dal desiderio di Benedetto Vecchio di recuperare la tradizione musicale della propria terra, i Musicisti Basso Lazio vantano un articolato percorso artistico caratterizzato da una intensa attività live che li ha portati ad esibirsi in tutta Italia e all’estero, nonché da una ormai corposa produzione discografica nella quale spicca certamente il più recente “Tarantella Ribelle”. A distanza di tre anni da quest’ultimo, li ritroviamo con “Live in Aquinum”, disco dal vivo registrato durante il concerto del 30 luglio 2017, tenuto nell’area archeologica dei Aquinum, nel territorio di Castrocielo. In occasione di questo evento, voluto dal direttore degli scavi, il Prof. Giuseppe Ceraudo dell’Università del Salento, per rimarcare il profondo legame che la musica ha con il territorio, i Musicisti Basso Lazio hanno dato vita ad una loro nuova incarnazione, la MBL Orkestra composta dal frontman Benedetto Vecchio (voce, chitarre, mandolino), John Gianni Perilli (ciaramella, ciaramolla, sax, flauto traverso), , Gennaro Del Prete (chitarre), Marco Iamele (fiati, zampogna melodica, flauto dolce), Valentino Caprarelli (fisarmonica, zampogna), Alex Del Signore (basso elettrico, contrabbasso), Daniele Marinelli (percussioni, drum set), Americo Marinelli (pianoforte) ed impreziosita dalla partecipazione di Erasmo Petringa (violoncello). Composto da tredici brani, per lo più inediti ai quali si aggiungono alcuni classici del repertorio di MBL, il disco si caratterizza per la ricchezza e la cura del suono nel quale risalta l’utilizzo di strumenti della tradizione come la zampogna, la ciaramella e le tammorre nel dialogo con i suoni classici del vioncello e del pianoforte e quelli più moderni di basso elettrico e drum set. Dal punto di vista compositivo la scrittura dei brani attinge al repertorio popolare del Basso Lazio ed in particolare al ritmo della ballarella, declinandoli in una chiave contemporanea. Aperto dall’intreccio tra corde e percussioni di “Je te vulesse dà”, nella quale la critica al l’indifferenza si accompagna alla speranza per un futuro migliore, il disco ci regala subito uno dei suoi brani cardine la trascinante “Pizzica Brigante”, tutta giocata sul crescendo strumentale di voci, chitarra battente e tammorra. Si prosegue con il canto di lavoro “Sole Santo” che declina al futuro alcuni stilemi musicali e lirici della cultura contadina, e l’incursione nei territori del blues dell’inedito “Blue Sfus”. Lo strumentale “Monna Casale”, guidato dal dialogo tra pianoforte e corde, ci introduce poi a “Come na rosa” classico del repertorio di MBL che qui si giova dell’arrangiamento di respiro orchestrale. Il trittico con “Tammurriata per cello” con protagonista assoluto Erasmo Petringa, l’anthem “Tarantella Ribelle” e “Vogl’ girà gliù munn’” ci accompagnano verso il finale con lo strumentale “Trasparenze” che fa da preludio al ritmo accattivante di “Tarantella numerata” e “Balla cu me” altro classico del songbook di MBL. L’evocativa “Sulle Mainarde – Andò te ne vaje vent” suggella un lavoro che rappresenta certamente l’opera più compiuta di Benedetto Vecchio e i suoi MBL.”Salvatore Esposito - Blogfoolk

Gli Agricantus in concerto al β€œVisa for Music 2018”...

Gli Agricantus con il loro nuovo progetto "Akoustikòs“ rappresenteranno l'Italia al "Visa for Music 2018", il festival internazionale di world music che si terrà a Rabat (Marocco) dal 21 al 24 novembre.