21 Giu

"Ventidigiugno" è il nuovo album di Michele Vezzaro...

“Ventidigiugno” è il nuovo album di Michele Vezzaro disponibile su tutte le piattaforme digitali ed in formato CD. Sette momenti di una colonna sonora che ha accompagnato ed accompagna i giorni della vita. Come in un film dove si alternano momenti di allegria e di tristezza, sapori di vita e di morte, ma sempre vissuti con amore. Un amore grande, inquieto, sorpreso; come la ragazza della copertina. Lei non può parlare, ma lo può rappr...

Vai alle News
31 Mag

Andrea Vettoretti - El secreto del agua...

Una musica Techno incalza inaspettatamente mentre una bellissima melodia eseguita da una chitarra classica ricorda tempi Felliniani. Si tratta dell’ultimo lavoro del compositore Andrea Vettoretti che stravolge ancora una volta le prassi esecutive della musica classica per sperimentare nuove strade. Disponibile dal 31 maggio su tutte le piattaforme digitali, pubblicato da Compagnia Nuove Indye, esce il singolo “El Secreto Del Agua”. And...

Vai alle News
29 Apr

Andrea Vettoretti - La bellezza del ghiaccio...

Come per Rain, Wonderland e Quantum One, anche in questo caso l'inizio del nuovo progetto discografico di Andrea Vettoretti avviene attraverso un ponte di collegamento tra il suo ultimo lavoro ispirato dalle stelle e il nuovo album dedicato all’acqua. Il percorso musicale che lo ha portato tra le stelle si concludeva sul pianeta terra ed è proprio dalla bellezza e mistero della nostra “casa” che prosegue il suo viaggio esplorando l’ele...

Vai alle News
15 Apr

Fernando Fratarcangeli - Semplicemente Patty Pravo...

“Semplicemente PATTY PRAVO” è il nuovo libro di Fernando Fratarcangeli pubblicato da Compagnia Nuove Indye. Cinquantott'anni di percorso artistico, oltre cento milioni di dischi venduti nel mondo, presenze e assenze ma sempre personaggio in prima linea. Patty Pravo è così, indiscutibilmente e semplicemente si ama. Ribelle a sedici anni, sincera e spregiudicata soprattutto nelle sue prime interviste. Un inizio da cantante beat ma poi ca...

Vai alle News

Altre News

AWMA è il nuovo progetto discografico di Riccardo Manzi...

AWMA – A Wide Music Area è il nuovo album di Riccardo Manzi disponibile su tutte le piattaforme digitali ed in formato CD. Tutti hanno un mondo musicale formato nel tempo dalle esperienze di ascolto. Questo spazio interiore è AWMA - A Wide Music Area. L’idea di Riccardo Manzi alla base di questo progetto è quella di amalgamare nel suono di un trio la musica amata, suonata e sognata, negli ultimi trent'anni di vita da musicista attento a diverse forme di linguaggio e di stile. AWMA è un trio composto da tre strumenti elettrici: chitarra, violino e basso suonati rispettivamente da Riccardo Manzi, Erica Scherl e Pierpaolo Ranieri. SI fonda sulla composizione di brani strumentali con evidenti o velati riferimenti alla cultura popolare e classica, alla musica elettronica, al rock sperimentale. L’intreccio fra i loops - eseguiti rigorosamente dal vivo - crea l’ambientazione sonora per l’esposizione delle melodie e lo sviluppo delle improvvisazioni.    

Il nuovo album dell'Alexian Group presentato al teatro alla Scala di Milano...

“Romanó Baśadipé” è il nuovo album dell'Alexian Group di Santino Spinelli pubblicato da Compagnia Nuove Indye, disponibile su tutte le piattaforme digitali ed in formato CD. L’album sarà presentato al Teatro alla Scala di Milano mercoledì 10 aprile nel corso di un evento storico per la cultura Rom Sinti. Un grande concerto che vedrà protagonisti Alexian Santino Spinelli ed il figlio Gennaro Spinelli insieme ai Solisti dell’Orchestra della Scala ed ai solisti dell’Orchestra Sinfonica Gioacchino Rossini di Pesaro, per l’esecuzione di un repertorio di musica Rom sia di ispirazione classica che composizioni originali. In questo album, frutto di un lungo sodalizio tra Alexian Santino Spinelli e CNI, che si è sviluppato con la pubblicazione di altri due album “Me pase ko Murdevèlë” e “Romanó Them”, i suoni, le parole ed i colori rievocano le profonde radici di un popolo millenario che ha dato il suo apporto musicale al ricco mosaico culturale europeo. Un viaggio di note che parte dalla comunità romanì italiana di antico insediamento, per addentrarsi nell’intimità di un popolo transnazionale.    

Andrea Vettoretti - Svadhisthana...

Disponibile su tutte le piattaforme digitali "Svadhisthana" il nuovo singolo del compositore chitarrista Andrea Vettoretti: è un'ode musicale alla creatività e alla passione, un viaggio sonoro attraverso il secondo chakra dell'essere umano, secondo la tradizione induista. Il brano si apre con dei suoni evocativi della foresta pluviale dove la pioggia e altri suoni misteriosi si ergono come riflessi di luce su un fiume d'acqua. Le armonie si sviluppano con grazia, creando un fluire continuo di emozioni che rispecchiano l'energia vitale del chakra Svadhisthana. I toni meditativi della chitarra si intrecciano con sfumature di suoni ambientali, come se l'ascoltatore fosse immerso in un luogo sospeso tra la realtà e il sogno. La melodia, intrisa di malinconia e mistero, evoca immagini di paesaggi interiori ricchi di colori e sfumature. Vettoretti sembra dipingere con le note, creando dipinti sonori che si trasformano attraverso variazioni ritmiche e dinamiche, come pennellate di un artista sulla tela della coscienza. "Svadhisthana" è più di un brano, è una poesia senza parole che invita l'ascoltatore a esplorare la propria sfera emotiva più profonda. La musica di Vettoretti funge da ponte tra l'esperienza sensoriale e l'immaginazione, trasportando chi ascolta in un regno di sensazioni oniriche. Le variazioni di intensità e la maestria nell'uso dello spazio musicale consentono all'ascoltatore di immergersi completamente nell'atmosfera di "Svadhisthana". È come se il brano aprisse le porte di un tempio segreto, invitando a esplorare il vasto paesaggio dell'anima umana attraverso le sue armonie incantate. In conclusione, "Svadhisthana" di Andrea Vettoretti è un'esperienza sensoriale, un viaggio poetico che sfiora le corde più intime dell'anima, lasciando un'impronta indelebile nella memoria di chi si abbandona alle sue note.     

Andrea Vettoretti - Permanent Waves (special edition)...

L’attrice Sabrina Impacciatore legge in inglese il primo articolo dei diritti dell’uomo e dà il via alla versione speciale di “Permanet Waves”, il brano di Andrea Vettoretti tratto dall’album “Quantum One”, pubblicato da Compagnia Nuove Indye. Il brano si ispira alle onde gravitazionali, un’energia invisibile che attraversa tutto e tutti e che metaforicamente esprime un rinnovato senso di fratellanza tra gli uomini. Dice Vettoretti: “Permanent Waves è un brano che vuole esprimere un senso di libertà e uguaglianza. La voce di Sabrina interpreta il primo articolo dei diritti dell’uomo dando un valore ancora più profondo alla musica che ho scritto. Volevamo lanciare questo messaggio di pace nell’avvicinarsi del Natale e i suoni cosmici aiutano a dare magia al brano e alla splendida voce di Sabrina Impacciatore.” La musica di Andrea Vettoretti interagisce con i suoni cosmici dove tradizione e innovazione si uniscono per ottenere suggestioni sonore ed emozioni. La chitarra di Vettoretti, il violoncello di Riviera Lazeri e il clarinetto di Fabio Battistelli, costruiscono nuove sonorità sempre con grande eleganza e con uno stile unico. Andrea Vettoretti in collaborazione con l’astrofisico Paolo Giommi (Agenzia Spaziale Italiana) e con il divulgatore scientifico Fabrizio Marchi, esplora i suoni dello Spazio unendoli alla musica, creando un’unica poetica energia. Il pubblico potrà così immergersi nell’ascolto primordiale dei suoni dell’universo come ad esempio i 3° K, (i suoni emessi dopo il Big Bang) le stelle Pulsar, e le sinfonie cosmiche emesse da galassie come la via lattea. Un onirico percorso musicale dall' inizio dei tempi, dalla prima luce dell'Universo. PERMANENT WAVES cosa sentirete: Il fondo cosmico e le stelle Pulsar, le stelle più antiche, per l’inizio di questo viaggio che dal Big Bang ci riporterà verso la terra per lanciare un messaggio. Il brano di Andrea Vettoretti rappresenta il percorso ciclico dell’umanità e vuole essere l’esempio da seguire come principio universale da riaffermare.  “Permanent Waves” si ispira alle onde gravitazionali, una musica rilassante, profonda e circolare. Viaggio nello spazio - tempo del nostro essere. Come messaggeri, le onde gravitazionali, perturbazioni dello spazio tempo, ci permettono di comprendere gli eventi e la natura del Cosmo. Possiamo immaginare una goccia d’acqua che cade su uno stagno. La perturbazione generata si propaga verso l’esterno sotto forma di onde. Similmente succede nell’Universo quando un evento perturba la curvatura spazio temporale. Andrea Vettoretti gioca con la musica e la plasma per ottenere una rilassatezza ma allo stesso tempo una profondità essenziale che declina il genere da lui fondato, il New Classical World.     

Riccardo Joshua Moretti - Acher Piano...

“Acher Piano” è il nuovo album di Riccardo Joshua Moretti disponibile su tutte le piattaforme digitali ed in formato CD. " La Musica è la " Voce " dell'anima che porta testimonianza della realtà dello spirito. Essa ci introduce nel mistero della natura e dell'essere. Per questo è indispensabile decongestionarla cercando di ottenere una musica più nuda. In questi brani non c'è dimostrazione di virtuosismo per meglio realizzare l'essenziale. L'eco di melodie ininterrotte di una serie di episodi che si susseguono, accostati l'uno all'altro, come gli scomparti di una melograna ".Riccardo Joshua Moretti      

Gabriella Belloni ospite del "Festival del Viaggiatore"...

Domenica 24 settembre Gabriella Belloni sarà ospite della nona edizione del “Festival del Viaggiatore” dove presenterà il suo libro “C’è una ragazza che come me…”, pubblicato da Compagnia Nuove Indye, in un incontro con il giornalista e scrittore Luca Pollini che si terrà alle ore 12.00 alla “Casa Duse” di Asolo. Italo Moscati nella prefazione del libro scrive: "Gabriella racconta la sua storia che è una storia nostra, più grande, con tutte le fascinazioni riuscite e richiami proponenti e sempre giovani perché le ricerche del meglio e delle utopie da raggiungere non sono finite, le abbiamo ancora presenti, vivono nascoste tra i brividi delle epidemie della corruzione che svela la sua alleanza con i virus [...] Le musiche delle idee e della pulizia, della giustizia e del domani senza veleni. Le musiche evocate da una ragazza Gabriella che è andata, è tornata, ma non alza la voce; alza solo (ed è tanto) il piacere delle esperienze fatte e delle emozioni collezionate. Un filo di poesia e una straordinaria voglia di non scaricare la fatica dei viaggi e dei ritorni.[...]" Il libro è disponibile anche su Amazon e nell’HI-QU Store.