Indaco

Gli illusionisti della Danza portano in scena un allestimento che coniuga danza e tecnica alla ricerca della massima innovazione nel supporto di speciali effetti video. Proiezioni su originali fondali, mutazioni sceniche inattese, giochi di luci e soluzioni registiche altamente tecnologiche sono solo alcune delle sorprese di questo spettacolo “INDACO”.  Il risultato scenico e visivo che ne deriva è sorprendente: i danzatori si alternano sul palcoscenico apparendo e scomparendo, moltiplicandosi magicamente grazie ad uno studio accurato di luci e proiezioni che incanta un pubblico piacevolmente proiettato in un’atmosfera rarefatta dalle magiche illusioni ottiche. Il tutto al servizio di temi universali e coinvolgenti.  “INDACO e gli illusionisti della Danza”, è uno spettacolo di forte attualità, al centro il tema dell’ambiente, il rispetto per il pianeta e la cura di esso in quanto appunto anima del mondo.  Centrale è il rapporto uomo-natura, la ricerca delle proprie origini, il bisogno di autenticità, in un continuum di istantanee e coreografie emozionali. Tematiche inserite in un percorso di ricerca che pongono l'uomo e la donna di fronte alla natura, madre e nel contempo avversaria, in una dimensione esistenziale meravigliosa ed inesauribile. In questa spettacolare produzione la regia moltiplica intenzioni e punti di vista, resi a tratti infiniti dalle scelte scenografiche e registiche.
Da alcuni articoli di stampa:
Danzaeffebi.com, Vanessa Bambi, nov. 2015 “ INDACO...le forze della natura in un vortice di sensazioni. …è uno spettacolo che trascina lo spettatore in un vortice di sensazioni fino alla fine. Grazie al supporto di speciali effetti video e proiezioni su originali fondali, vengono creati scenari ora astratti ora carnali. Nello spettacolo, dedicato alle forze della natura, i danzatori si alternano sul palcoscenico apparendo e scomparendo, moltiplicandosi magicamente…”
Firenze Teatro Puccini, Laura Sciortino nov. 2015 “Effetti speciali per lo spettacolo INDACO presentato al Teatro Puccini di Firenze. Il palcoscenico può davvero trasformarsi in un luogo dove accadono cose meravigliose, non è vero che a teatro non possono realizzarsi gli effetti speciali di un film di fantascienza. ...Indaco al Teatro Puccini ha dato vita ad uno spettacolo dalle ambientazioni mistiche e surreali sfruttando sapientemente solo piccoli escamotages della scena e non solo gli avanzati programmi del computer. Lo spettatore ha potuto assistere così ad una coreografia con un suo particolare sviluppo narrativo, ma anche ad un intero momento di delicato illusionismo in cui si è creata complicità tra chi ha agito e chi ha assistito. Una rappresentazione che nel complesso è davvero un concentrato di 80 minuti di ingegno e creatività scenica.”

Cristiano Fagioli e Cristina Ledri, dopo un’intensa esperienza di formazione e di perfezionamento a New York e Parigi, Cristiano Fagioli e Cristina Ledri, anima e cuore della Compagnia, fondano nel 1998 la RBR Dance Company,dal nome delle linee metropolitane di New York che conducevano da Brooklyn, dove i due risiedevano, a Manhattan. Una Compagnia quindi che è anche omaggio ai grandi maestri, e luoghi, della danza contemporanea.
A meno di un anno dalla fondazione, nel 1999, la RBR s’impone all'attenzione del grande pubblico e della critica più attenta con la coreografia “Bicycle 2000”, ideata per i Campionati Mondiali di Ciclismo a Verona e che fa ottenere a Fagioli e Ledri l'importante “Premio Positano Danza Leonida Massine”. Consequenziali e immediatamente successivi sono il riconoscimento ministeriale MiBACT e il debutto ufficiale a Roma con lo spettacolo “RBR Show”.  
Al palcoscenico la Compagnia alterna le presenze artistiche in televisione, soprattutto per alcuni programmi RAI come “Notte di Fiaba” e “88°Giro d'Italia”. La produzione continua ad essere feconda e propizia con gli spettacoli “Nel Tempio delle Due Muse”, presentato al Teatro Olimpico di Vicenza, e “Carmina Burana” al Teatro Comunale di Lonigo.  
Segue un decennio, sino al 2014, di continua circuitazione di spettacoli, in Italia e all'estero: “Abyss”, “Open Space” (con il tour in Messico), “Blue Two” in co-produzione con il Teatro Bellini di Catania, “Statuaria”, “Show System”, “4” in prima Regionale al Teatro Petruzzelli di Bari, “la Natura e l'Amore” con i Virtuosi Italiani, “Varietas Delectat” rappresentato al Teatro dell'Hermitage di San Pietroburgo, “Giulietta e Romeo l’amore continua…” e “Mosaico”.
Il 2015 è l’anno di due grandi produzioni, “Indaco e gli Illusionisti della Danza”, racconto danzato sull’ambiente come anima del mondo, e “The Man e gli illusionisti della Danza, commissionato dalla Camera Musicale Barese, spettacoli che ad oggi vengono richiesti nei teatri italiani ed esteri.

La Compagnia, che ha ricevuto premi e riconoscimenti come il Premio Hesperia, il Premio Internazionale Re Manfredi, il Riconoscimento Premio Michelangelo, è spesso partner culturale di eventi nazionali di spettacolo, come gli Oscar della Lirica all’Arena di Verona, il Ballo del Doge a Venezia e il Carnevale Ambrosiano, e di iniziative di promozione artistico-culturale per importanti realtà (Volkswagen, GlaxoSmithKlein, Yamaha, Virgin, Just, Antonio Marras, Velux, Byblos, Art Hotel, Tecres).

 

CNI Live | Compagnia Nuove Indye Eventi
SEGRETERIA ARTISTICA:
+39 06 86322447 | +39 393 1001211
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.