Jack The Trickintervistato su "Il restodelCarlino"

Categoria: Promo 06 Marzo 2019

Domenica 3 marzo 2019 su “Il Resto del Carlino” è stata pubblicata l’intervista a Jack The Trick realizzata da Donatella Filippi:
Passione, emozioni, ma anche un modo per dichiarare guerra alla malattia. Tutto questo è musica per Jack The Trick, all’anagrafe Giacomo Tassinari, trapper 20enne di Domagnano che incide per la Compagnia Nuove Indye. Con il suo primo singolo “CCCNI” sta spopolando al vertice delle piattaforme di distribuzione di musica digitale. A fine marzo uscirà il suo nuovo lavoro “La mia infanzia” nel quale il trapper rivela come la musica lo abbia aiutato a “liberarsi” dalla sindrome di Tourette, un disturbo neurologico che provoca tic motori e vocali.
Giacomo quando ha deciso di mettere in musica la sua storia?
“Questa è una passione che da sempre. All’esame di terza media ho scritto la prima canzone e il primo applauso l’ho ricevuto dagli insegnanti nella prova orale. Poi non ho più smesso. Ho rinunciato al viaggio premio, dopo la maturità, per comprarmi il mio primo microfono e la prima scheda audio. Ora mi auguro che questo possa diventare un lavoro.”
Da Mozart alla pop star Billie Eilish, tanti artisti soffrono della sua stessa sindrome. Lei sembra aver trovato una buona cura…
“I primi sintomi sono comparsi quando avevo sei anni. E da bambino, tutte quelle mie stranezze, erano causa di discriminazione. Ma ho saputo reagire. La mia infanzia è stata tosta, però sono riuscito a farmela scivolare addosso e in questo la musica mi ha dato una bella mano. Nell’album racconto la mia storia, le mie emozioni, scrivo semplicemente quello che sono. La musica mi ha aiutato a liberarmi”.
E il salto verso il grande pubblico come è avvenuto?
“Ma ancora non l’ho fatto! Penso di aver fatto solo qualche passo avanti rispetto a quando scrivevo per me e per qualche amico, chiedendo consigli a mamma e papà, i miei primi fan e anche i miei primi critici. Poi ho avuto la possibilità di essere ascoltato dal produttore discografico Paolo Dossena. Magari non al primo ascolto, ma ha iniziato presto a credere in me. E ora mi dice che il mio singolo sta andando bene”.
Oltre ai ricordi della sua infanzia, cosa canta Jack The Trick nelle sue canzoni?
“Parlo d’amore ma anche di voglia di rivalsa, di riscatto. Canto di tutto ciò che mi emoziona”.
Perché The Trick?
“Sta per scherzo, ma quella parola mi ricorda tanto anche i tic che mi hanno accompagnato da bambino, quando pensavo che tutto questo potesse essere solo un sogno”.

WebSite Artista